Dare il giusto valore alle relazioni Concurso terminado
#ExploreOurFutures

Aiuta disabili e anziani a diventare una risorsa per la società grazie alle tecnologie delle auto connesse.

€ 6.000
O concurso terminou em 11 de Fevereiro de 2019
Ilustração - Escrita Criativa

In molte società guidare un’automobile non significa semplicemente spostarsi da un luogo a un altro, rappresenta piuttosto uno stile di vita ed è parte dell’identità personale. Negli Stati Uniti per esempio, guidare è un’attività quasi universale e rappresenta una funzione necessaria alla vita di tutti i giorni. Sfortunatamente, le persone che hanno o sviluppano una menomazione fisica o psichica devono abbandonare la libertà di guidare e spesso questo causa una perdita di indipendenza che compromette la loro capacità di lavorare e di prendersi cura di se stessi e/o della propria famiglia, nonché difficoltà nel mantenere le relazioni sociali, coltivare interessi personali e hobby e partecipare alle attività della comunità. Queste privazioni hanno un forte impatto sul benessere emotivo e fisico, sulla qualità della vita e sull’autostima.

Esistono diverse condizioni che possono limitare o compromettere la capacità di godersi la guida o di condurre un veicolo in modo sicuro.

L’industria automobilistica sta mettendo in campo interessanti tecnologie innovative che consentiranno di connettere le auto con il mondo esterno e miglioreranno l’esperienza all’interno del veicolo. Oltre a garantire la sicurezza e a prevenire incidenti, le auto connesse possono rappresentare un’opportunità mai vista prima per consentire a persone con condizioni che impediscono loro la guida di godersi questa esperienza.

Il nostro sponsor, una società di ricerca e innovazione, invita a immaginare in quale modo le tecnologie delle auto connesse possono essere impiegate per aiutare persone anziane e disabili a superare i limiti che li costringono a rinunciare al guidare in modo da evitare l’isolamento sociale. Puoi aiutarci?

Immagina nuove soluzioni per le auto connesse che aiutino anziani e disabili a superare limiti visivi, uditivi, cognitivi e motori e a condurre legalmente auto personali, diventando indipendenti nella propria comunità.